Fare sfoggio di una capigliatura lunga dai tratti voluttuosi e portatrice di tantissima femminilità è un desiderio di bellezza e sensualità fra i più condivisi nel gentil sesso, ma poi regalarle cure grandi quanto il desiderio di averla, attenzioni da mamma amorevole e, in definitiva, fare in modo che sia sempre sana e bella non è poi sempre da tutte. In questa guida più che darvi consigli su “cosa fare, preferiamo darvi delle dritte su “cosa NON fare”, mettere in evidenza quei comportamenti, purtroppo piuttosto frequenti, che possono far diventare i capelli lunghi il contrario di quello che potrebbero essere se ben curati: un punto a sfavore!

capelli-lunghi-2012

Sgrovigliarli quando sono asciutti e spazzolarli sempre, anche quando si asciugano.

Ecco: questa cosa evitatela quando fate la messa in piega. Soprattutto i capelli lunghi, più degli altri, hanno la tendenza all’ aggrovigliamento, molto più spesso e facilmente rispetto alle altre lunghezze di capelli, e spesso questo evento è facilitato da un’ hair-care-routine non corretta e comunque non orientata alla nutrizione dei capelli ed a idratarli. E’ di fondamentale importanza, quindi, scegliere ottimi shampoo ed altrettanto ottimi balsami e iniziare a sgrovigliarli esclusivamente dopo averli tamponati perché siano ben umidi, utilizzando delle spazzole con la caratteristica di evitare lo spezzamento della punta del capello. Successivamente è importantissimo evitare di spazzolare continuativamente i capelli durante tutto il processo di asciugatura.

Capelli-lunghi-scalati-davanti-2015-Pettinatura-capelli-mossi

Tendere all’ esagerazione nel fissarli con le lacche.

Fissare nella forma e nella piega voluta i capelli lunghi sovente si rivela una delle operazioni più impegnative da effettuare con i propri capelli e quindi ci vediamo altrettanto sovente costrette ad utilizzare le lacche in quantitativi notevoli, ma questa cosa infligge ai nostri capelli no stress che, alla lunga, può fare molti danni. Al posto della lacca, o, almeno, al posto dei quantitativi di lacca in eccesso, potreste provare, tra le vie alternative, l’ applicazione di un certo quantitativo di shampoo a secco, uno tra i più utili prodotti cosmetici per i nostri capelli e, come vedete, non esclusivamente nei periodi immediatamente successivi allo shampoo con acqua.

Creare un’ acconciatura eccessivamente rigida e stretta.

capelli-lunghi-scalati-sui-lati

Soprattutto, ma non solo, se si è spesso impegnati in attività sportive o, a volte e più semplicemente a causa dei propri gusti personali, tendiamo sovente a “serrare” le nostre chiome, specie quelle più lunghe, in un’ acconciatura assolutamente troppo rigida, come, ad esempio, una coda di cavallo troppo stretta e tirata. Una delle soluzioni ideali, una di quelle che consigliamo più caldamente, è quella di raccogliere i capelli lunghi in morbidi chignons, e rammentiamo, oltretutto che lo chignon sarà un’ acconciatura veramente trendy e sensuale per questo duemilasedici che sta per arrivare. Tra i tagli di capelli 2016 più gettonati, infatti, abbiamo proprio i capelli lunghi sfumati e mossi.

L’utilizzo di schiuma e spray per i fissaggi forti, come le spume per i capelli ricci.

Se avete i capelli belli lunghi e riccioli naturali, oppure siete voi a desiderare di averli ricci, con la creazione di boccoli ed onde, vi consigliamo di non utilizzare assolutamente la schiuma (o lo spray) per i capelli, di quelle per i fissaggi forti, perché il rischio che si corre quando poi si ricorre allo styling e quello che il capello si spezzi alla punta. Scegliete, in alternativa, una formulazione leggera, di quelle che possono assicurare risultati morbidi e naturali sulle vostre chiome lunghe.

capelli-lunghi-e-scalati-con-riga-laterale

In inverno, coprire e rintanare i capelli lunghi dentro i cappotti, i giacconi o le sciarpe.

Questa abitudine è piuttosto diffusa tra le donne quando la temperatura si fa più rigida, ma è assolutamente sbagliata. Occorre che venga sempre evitato di tenere i capelli lunghi sotto gli indumenti pesanti invernali, quali giacconi, cappotti ed anche le sciarpe, perché la continua frizione contro questi indumenti può arrivare a provocarne addirittura la rottura. Quando fa molto freddo ed i vostri indumenti sono più pesanti, cercate di portare i capelli lunghi verso l‘ avanti, magari suddivisi in due parti, anziché riversarli tutti verso le spalle, o, altrimenti, se siete un po’ distratte, scegliete, con questi climi e con questi indumenti, una bella acconciatura laterale, quale può essere costituita dalle trecce, ad esempio, e portatela sulla spalla, lateralmente.